Mese: luglio 2018

Catastrofi

I cataclismi improvvisi che si verificano in natura creando stragi e rovine, non sono “atti di Dio”. Tali disastri risultano dai pensieri e dalle azioni dell’uomo. Dovunque l’equilibrio vibratorio del bene e del male nel mondo viene turbato da un… Read More ›

CI SONO DONNE CHE

Ci sono donne che camminano controvento da una vita… ci sono donne che hanno occhi profondi e sconosciuti come oceani… ci sono donne che cambiano pelle per amore… ci sono donne che donano il loro cuore…per poi ritrovarsi a raccattarne… Read More ›

Amo

amo la tua leggerezza, la tua assenza, il tuo distacco. amo che ci sei, quando ci sei e amo che non ci sei, quando ti assenti. amo le tue mani sempre sporche di colore. amo la tua naturalezza, la tua… Read More ›

LA vita

Quanta paura si respira oggi! Paura di tutto, per tutto. Aldilà della paura, la vita, che vuole e pretende di esser vissuta. Ha un costo altissimo la paura. Non c’è’ illusione di sicurezza che meriti di pagare questo prezzo.  … Read More ›

Il peso dei desideri

Un foglio bianco. È ciò che si sono trovati davanti i miei studenti nelle ultime due ore dell’anno scolastico. Ho chiesto loro di farne ciò che volevano: chi ha disegnato, chi ha scritto, chi ha mescolato segni e parole… Volevo… Read More ›

La solitudine

“La solitudine è per me una fonte di guarigione che rende la mia vita degna di essere vissuta. Il parlare è spesso un tormento per me e ho bisogno di molti giorni di silenzio per ricoverarmi dalla futilità delle parole.”… Read More ›

Smetti

” Smetti di occuparti delle cose di cui non ti vuoi occupare. Smetti di parlarne, smetti di leggere in merito e smetti di ripetere quanto siano brutte. Concentrati solo su ciò che vuoi attrarre a te. Ricorda, dove va la… Read More ›

L’elefante incatenato

Vogliamo condividere con voi questo breve racconto di George Bucay (psicologo, drammaturgo e scrittore): “Quando ero piccolo adoravo il circo, mi piacevano soprattutto gli animali. Ero attirato in particolar modo dall’elefante che, come scoprii più tardi, era l’animale preferito di… Read More ›

Beato colui che …

“Benedetto colui che ha imparato ad ammirare, ma non invidiare, a seguire ma non imitare, a lodare ma non lusingare, a condurre ma non manipolare.” William Arthur Ward