Lettera di una Strega all’Uomo

…perchè solo insieme possiamo salvare questo mondo.

Lettera di una Strega all’Uomo

Caro uomo

oggi scelgo di parlarti guardandoti dritto negli occhi, no, io non abbasserò lo sguardo e non camminerò mai più un solo passo dietro di te. So che è difficile accettarlo dopo millenni di separazione, ma da oggi io camminerò accanto a te e alla tua altezza.

Se avrai il coraggio di guardarmi negli occhi coglierai la mia determinazione, vedrai l’onestà e la sincerità.

Vuoi sapere cosa vedo nei tuoi occhi?

Paura.

Vedo che non sai più qual è il tuo posto nel mondo, perchè il vecchio sistema si sta sgretolando, ed esso era fondato sul silenzio, la sottomissione del femminile.

Qual’è la tua paura?

Hai paura di perdere una supremazia che non è mai stata veramente tua?

L’uomo ha creato la propria identità sull’inferiorità femminile, ed ora che nel mondo milioni di donne si svegliano al loro potere, l’uomo perde l’identità, si sente minacciato. Si sente respinto.

Non è te che la donna respinge.

Noi respingiamo ogni tipo di imposizione su cosa è giusto e cosa no, rifiutiamo la violenza, la guerra in cui muoiono innocenti e colpevoli.

Noi rifiutiamo un mondo in cui regna la legge del più forte, rifiutiamo l’eterna competizione che porta sempre al fallimento.

Sei cresciuto nel ventre di una donna, un luogo dove accade la magia.

Sei stato dato alla luce attraverso un Portale Sacro, sei stato concepito attraverso il miracolo del ciclo mestruale che è puro , pulito e benedetto.

Ogni volta che ci colpisci, che ci offendi o umili, colpisci, offendi e umili anche te stesso.

Ogni volta che ci uccidi, tu stai uccidendo il futuro, lo stesso luogo in cui sei stato creato.

La donna ora non vuole essere più ingannata dalle parole, non crede più di essere debole e di aver bisogno dell’uomo per sopravvivere, sa di non essere nè meno coraggiosa nè meno intelligente, e sa di non aver bisogno di maestri.

Io sono la discendente di un antico lignaggio femminile che non ha mai voluto accettare il posto che l’uomo le aveva dato.

Io sono l’ultimo anello di una catena di donne coraggiose che si sono alzate in piedi contro ogni sottomissione e disuguaglianza, contro le false supremazie, le idee religiose del Dio che è ad immagine e somiglianza tua e non mia.

Io sono la discendente di donne che hanno perso la vita per la mia libertà, di donne che sono state bruciate per mettere a tacere la loro voce che ha superato la morte e il tempo e rinasce ora nella nostra gola.

Io sono la discendente di quelle che avete chiamato streghe.

E questa strega oggi sta davanti a te e ti guarda negli occhi, questa strega allunga la mano verso di te e ti cede il posto accanto a lei, perchè solo insieme possiamo salvare questo mondo.

Quindi ti chiedo uomo, sconfiggi la paura, prendi la mia mano e permettimi di imparare con te a conoscere l’uomo nuovo.

Siamo nati da un atto d’amore e solo l’amore può salvarci….

Hyedra de Trivia

statuetta turchia Çatalhöuyük

Annunci


Categorie:Donne, Eloise

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: